Quanto si vince con un ambo su tutte le ruote

La vincita dell’ambo su tutte le ruote viene determinata da chi di competenza ma a quanto ammonta?

Ce lo domandiamo e rispondiamo in questo articolo.

 

Ambo su tutte le ruote

 

Come puoi capire da solo se sei riuscito a conseguire un ambo su tutte le ruote?

Sembra complesso comprenderlo ma invece non lo è più di tanto. L’articolo che stai leggendo può aiutarti in tale comprensione.

Il lotto rientra in quei giochi definiti come “numerici a quota fissa”, ovvero quelli nei quali l’importo della vincita risulta già conosciuto nel momento in cui si effettua la giocata, va ricordato anche che questo gioco è gestito dalla Lottomatica e rientra quindi sotto il controllo dei monopoli di stato.

Infine bisogna dire anche che le estrazioni sono svolte 3 volte a settimana alle ore 20:00 nei giorni di martedì, giovedì e sabato.

Occorre pronosticare dei numeri su una sola delle ruote, che lo ricordiamo sono:

• Bari

• Cagliari

• Firenze

• Genova

• Milano

• Napoli

• Palermo

• Roma

• Torino

• Venezia

e poi c’è la ruota nazionale, l’undicesima. Ma quanto paga l’ambo su tutte le ruote?

Il moltiplicatore delle vincite per una giocata relativa ad un ambo secco è pari a 250 volte la posta investita, portando un esempio, se si giocano 2€ sulla ruota di Bari e il giocatore indovina l’ambo vincerà 500€ una cifra però che è al lordo della ritenuta di legge che è attualmente pari (sempre che non venga modificata) all’8%.

Va specificato che questo genere di giocata per essere valida e permettere una vincita, prevede che i numeri escano su un’ unica ruota, nel caso di specie abbiamo citato quella di Bari, per cui se fossero usciti su un’ altra ruota, la persona che li ha giocati non avrebbe ottenuto alcuna vincita.

 

La Giocata su tutte le ruote

 

Per “forzare” l’esempio sopra riportato e tentare di vincere, il giocatore può scegliere di puntare su tutte le ruote, in questo modo e attuando tale metodo, su qualunque altra ruota dovesse uscire l’ambo, il giocatore otterrebbe una vincita.

Se scegliete di puntare su tutte le ruote è bene sapere che il moltiplicatore non fornisce un compenso che non è di 250 volte, ma solo di 25 volte la giocata in sostanza applicando questo criterio: 250 diviso 10 e il 10 sta per il numero delle ruote sulle quali si è effettuata la puntata.

In conseguenza di questa metodologia, la vincita al netto della ritenuta di legge su tutte le ruote con 2 euro giocato è di 46€.

E va anche ricordato che la ruota Nazionale è da intendersi come esclusa dalle altre, per cui chi punta al fine di coprire anche la ruota nazionale dovrà effettuare una giocata a parte.

Prima di effettuare la vostra giocata, sia che scegliate l’ambo su Bari, o di giocare su Tutte le Ruote, consultate la tabella che Lottomatica mette a disposizione per avere un quadro chiaro delle possibili vincite e delle somme relative, anche se scegliete di effettuare altre puntate escludendo la ruota di Bari e puntando su un altra, visionate questo decalogo presentato dal gestore.